Valutazione Preventiva

Uffici: Edilizia Privata e Urbanistica

Il proprietario dell'immobile o chi abbia titolo alla presentazione della SCIA o al rilascio del permesso di costruire può chiedere preliminarmente allo Sportello unico una valutazione sull'ammissibilità dell'intervento, utilizzando l'apposita modulistica.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Per le modalità di presentazione e le procedure si richiama l'Art. 21 della L.R. 15/2013 e s.m.i.

L'istanza va presentata utilizzando l'apposita modulistica regionale e presentata al Comune di Pieve di Cento allo Sportello Edilizio SUE o all'Unione Reno Galliera sportello SUAP, tramite:
  • a mezzo PEC all'indirizzo comune.pievedicento@pec.renogalliera.it per edilizia residenziale
  • per quanto riguarda i procedimenti edilizi produttivi dovrà essere utilizzato unicamente il portale Suap dedicato alle imprese dell'Unione Reno Galliera.

TEMPI A CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO

La valutazione preventiva è formulata dallo Sportello unico entro quarantacinque giorni dalla presentazione della relazione. Trascorso tale termine la valutazione preventiva si intende formulata secondo quanto indicato nella relazione presentata.
Su istanza dell'interessato, lo Sportello unico rilascia una attestazione circa l'avvenuta formulazione della valutazione preventiva per decorrenza del termine.

COSTI A CARICO DELL'UTENTE

  • diritti di segreteria reperibili nella sezione ALLEGATI
  • 2 marche da bollo da 16,00 euro (una in fase di acquisizione e una in fase di rilascio)

MODULISTICA

La modulistica è reperibile ai seguenti link:
  • http://www.renogalliera.it/modulistica/modulistica-unificata-per-ledilizia
  • https://territorio.regione.emilia-romagna.it/codice-territorio/semplificazione-edilizia/modulistica-unificata-regionale

NORMATIVA

Allegati