Autorizzazione Paesaggistica semplificata

Uffici: Edilizia Privata e Urbanistica

MODALITÀ

Autorizzazione necessaria alla realizzazione di interventi in aree o immobili soggetti a vincolo paesaggistico (art. 146 c. 9 DLgs 42/2004 e s.m.i) aventi un impatto sul paesaggio meno rilevante così come classificato nell'All. B del DPR 31/2017 di cui all'art. 3 comma 1 e s.m.i.

l richiedente presenta al soggetto competente al rilascio dell'autorizzazione apposita istanza, corredata dalla necessaria documentazione progettuale e dalla relazione paesaggistica  semplificata redatta da un tecnico secondo quanto previsto dall'allegato D del D.P.R. 31/2017  e s.m.i.

L'istanza va presentata utilizzando l'apposita modulistica regionale e presentata al Comune di Pieve di Cento allo Sportello Edilizio SUE o all'Unione Reno Galliera sportello SUAP, tramite:
  • a mezzo PEC all'indirizzo comune.pievedicento@pec.renogalliera.it per edilizia residenziale
  • per quanto riguarda i procedimenti edilizi produttivi dovrà essere utilizzato unicamente il portale Suap dedicato alle imprese dell'Unione Reno Galliera.
L'autorizzazione paesaggistica è atto autonomo e presupposto rispetto al titolo abilitativi (art. 146, comma 4 del Codice).

Normativa di riferimento reperibile al seguente link:
L'istanza va presentata utilizzando l'apposita modulistica regionale e presentata al Comune di Pieve di Cento allo Sportello Edilizio SUE o all'Unione Reno Galliera sportello SUAP, tramite:
  • a mezzo PEC all'indirizzo comune.pievedicento@pec.renogalliera.it per edilizia residenziale
  • per quanto riguarda i procedimenti edilizi produttivi dovrà essere utilizzato unicamente il portale Suap dedicato alle imprese dell'Unione Reno Galliera.


TEMPI A CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO

Il Comune ha 30 giorni per effettuare le proprie valutazioni, in particolare dovrà:

a) verificare che l'intervento non sia assoggettato alla procedura ordinaria di cui all'art. 146 del Codice;
b) verificare che la documentazione a corredo dell'istanza sia completa e conforme in caso contrario lo Sportello richiede all'interessato i documenti e i chiarimenti necessari, che devono essere presentati entro 15 giorni dalla richiesta . Il procedimento viene sospeso. Trascorso tale periodo senza che siano state presentate le integrazioni richieste, il procedimento decade e lo Sportello informa il richiedente di tale situazione;
c) Qualora la documentazione risulti completa, ovvero quando è stata integrata e completata a seguito della richiesta comunale, il Comune verificherà la conformità dell'intervento alla disciplina urbanistica ed edilizia dell'intervento. In caso di valutazione negativa il Comune dichiara l'improcedibilità della domanda, senza trasmettere alcuna richiesta alla Soprintendenza e invia la comunicazione di rigetto al richiedente. Se la verifica di conformità urbanistica ed edilizia risulti positiva, il Comune darà seguito al procedimento in esame;
d) verifica della compatibilità paesaggistica attraverso la Commissione per la qualità architettonica e per il paesaggio per l'espressione del parere di competenza. La valutazione della compatibilità paesaggistica positiva del Comune comporta l'invio alla Soprintendenza competente della proposta di rilascio dell'autorizzazione corredata dalla domanda e dalla scheda allegata e del parere della Commissione per la qualità architettonica e per il paesaggio.

La Soprintendenza,entro il termine perentorio di 25 giorni dal momento in cui riceve l'istanza,deve esprimere il proprio parere vincolante sulla proposta di autorizzazione .

Dal momento del ricevimento del parere positivo della Soprintendenza, il Comune rilascia l'autorizzazione semplificata entro 5 giorni. L'autorizzazione è immediatamente efficace con la sua emanazione ed è valida per 5 anni da questo momento. I lavori relativi all'intervento autorizzato devono essere realizzati entro il periodo di validità dell'autorizzazione altrimenti devono essere assoggettati ad ulteriore richiesta di rilascio.

COSTI A CARICO DELL'UTENTE

Diritti di segreteria reperibili nella sezione ALLEGATI

MODULISTICA

Allegati