Tu sei qui:Home / Servizi on-line / Calendario degli eventi / 2014-gennaio-febbraio-marzo / «If I had my way I’d’ve been a killer»

«If I had my way I’d’ve been a killer»

Il secondo appuntamento di ri-scosse è con Nina Simone - una voce per i diritti civili
Quando 15/02/2014
dalle 20:45 alle 22:35
Dove Teatro Comunale "Alice Zeppilli" - Piazza Andrea Costa, 17 (palazzo comunale)
Recapito telefonico per contatti 051 6862620
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Nina Simone

Combo Jazz Club & Compagnia Teatrale della Luna Crescente presentano

«If I had my way I’d’ve been a killer»
Nina Simone: una voce per i diritti civili

Valentina Monti, voce; Diber Benghi, tastiere; Dagmar Benghi, chitarra; Corrado Gambi, voce narrante. Regia di Corrado Gambi. Video di Marco Carroli - KAM Produzioni Video. Una produzione Combo Jazz Club & Compagnia Teatrale della Luna Crescente, Teatro Comunale di Dozza e “Crossroads 2013 - Jazz e altro in Emilia Romagna”.

prevendita aperta


La scrittrice Toni Morrison l’ha definita «la donna che ha incarnato tutte le donne».

Dalla ragazzina che sognava di diventare pianista classica Nina Simone è diventata artista geniale, interprete appassionata, diva assoluta, donna sottomessa, pazza furiosa ma soprattutto guerriera instancabile per la conquista dei diritti civili degli afroamericani.

La sua musica ha unito generazioni di giovani afroamericani nella lotta, e affascinato il raffinato pubblico bianco europeo, portando ancora oggi, con tutta la sua potenza e la sua rabbia, un messaggio di libertà. Attraverso una rivisitazione dei brani più significativi del suo repertorio, video, testimonianze e testi di prosa originali lo spettacolo vuole rivalutare le qualità di Nina Simone come compositrice e omaggiare la sua figura di rivoluzionaria e di intellettuale al servizio della lotta per i diritti civili nel decennale della sua morte.

Cartellone teatrale 2014

 

 

Azioni sul documento
archiviato sotto: