Tu sei qui:Home / Servizi on-line / Calendario degli eventi / 2014-aprile-maggio-giugno / Stop the pounding heart e Rivoluzione digitale

Stop the pounding heart e Rivoluzione digitale

Biografilm Festival 2014
Stop the pounding heart e Rivoluzione digitale
Quando dal 14/06/2014 alle 21:30
al 15/06/2014 alle 22:30
Dove Teatro Alice Zeppilli
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

A causa delle avverse condizioni meteo previste per le prossime ore, entrambe le proiezioni si terranno presso il Teatro comunale Alice Zeppilli.

Sono due i film proiettati a Pieve nell'ambito del Biografilm Festival, che giunge quest'anno alla sua decima edizione.

Ingresso libero.

sabato 14 giugno 2014 - ore 21:30
Stop the Pounding Heart
(USA, Italia, Belgio/2013/98') di Roberto Minervini

(Film vincitore del David di Donatello e del Torino Film Festival)

stop

Sara ha pochi anni e tanti fratelli, vive in una fattoria del Texas insieme ai genitori, allevatori di capre che educano tutti i figli secondo i rigidi precetti della bibbia. La sua è una vita serena e devota, passata ad accudire gli animali della fattoria, e a mantenere  corpo e  mente puri in attesa di un uomo che la prenda in moglie. L'incontro con Colby, allevatore di tori e cowboy da rodeo, turba la quotidianità di Sara precipitandola in una crisi profonda. Stop the Pounding Heart è un'esplorazione dell’adolescenza, della famiglia e dei valori sociali, dei ruoli di genere e della difficile convivenza fra giovinezza e religione nell’ America rurale

domenica 15 giugno 2014 - ore 21:30
Rivoluzione digitale
(Stati Uniti/2012/99’) di Christopher Kenneally

side-by-side

Danny Boyle, James Cameron, Christopher Nolan, Robert Rodriguez, David Fincher, Joel Schumacher, Martin Scorsese, Steven Soderbergh, Lars Von Trier, George Lucas, David Lynch, Vittorio Storaro. Questi sono solo alcuni dei nomi (i più famosi) tra coloro i quali hanno risposto alle domande di Keanu Reeves, coproduttore di questo documentario grazie al quale si cerca di rendere più chiara e accessibile al grande pubblico la fase di epocale passaggio che il cinema sta vivendo. La rivoluzione digitale che implica la progressiva (e ormai veloce) scomparsa della pellicola, in favore di una tecnologia sempre più innovativa, suscita (e continuerà a suscitare) le reazioni più diverse.

Azioni sul documento