FUMETTOQUADRI

FABRIZIO BICIO FABBRI
Quando 18/05/2013
dalle 17:00 alle 19:00
Dove Museo Magi900 - via Rusticana A/1, 40066 Pieve di Cento (BO)
Persona di riferimento
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

"FUMETTOQUADRI”

opere 2010-2013

a cura di Valeria Tassinari

dal 16 Maggio al 9 Giugno 2013

ingresso gratuito da martedì a domenica 10-13 / 15,30-18

inaugurazione sabato 18 Maggio 2013 dalle 17 alle 19 in occasione della Notte Europea dei Musei


Da lontano  sembrano grandi puzzle colorati, oppure arazzi futuristi, presenze allegre in cui forme e colori si incastrano, in una danza densa di figure famigliari dai profili zigzaganti o arrotondati.

Da vicino sono immagini parlanti, capaci di raccontare tante microstorie quante se ne sanno cercare: una sfida allo sguardo perché si soffermi a lungo, senza lasciarsi frastornare dalla forza vitale del segno grafico di contorno, dalle campiture piatte e squillanti, dagli innesti di parole e di simboli curiosi, che lievitano leggeri qua e là, incursioni di fumetti in quadri che sembrano vignette un po’ cresciute.  

Da dentro - dove a tutti almeno una volta piacerebbe fare un giro - sarebbero micromondi sentimentali e scanzonati, fragorosi di gente stressata, automobili e schermi televisivi, ma anche di  cinguettii, di pensieri liberati, di musica rock e canzoncine, di baci e domande.

Sospesi tra gioco e acuta critica sociale, i Fumettoquadri di Bicio Fabbri riescono a far sorridere, pensare e sognare senza mai mentire.

 

fumettoquadri
 
Fabrizio Fabbri, detto Bicio

è pittore, autore di fumetti e disegnatore di vignette umoristiche. Ha collaborato con le maggiori riviste di satira italiane tra cui Cuore, Zut, Il Clandestino, Renudo, XL , Frigidaire, Animals, Il nuovo Male e inoltre con il settimanale Emme diretto da Staino e con la rivista letteraria Ellin Selae. Nel 2001 ha pubblicato un libretto di poesie ironiche "Il naso di Pandora", edizione Montedit e nel 2008 " Periferie" Grrrzetic ed. Ha ricevuto il premio per la satira di Forte dei Marmi nel 2007. Ha realizzato numerose mostre personali e partecipato a diverse importanti rassegne collettive, tra le quali la Biennale di Venezia del 2011 (segnalato da Vincenzo Sparagna).  È nato a Palazzuolo sul Senio (Firenze) nel 1954, vive e lavora a Castenaso (Bologna). Per ulteriori informazioni: vietatosfumarebicioart.blogspot.it

Azioni sul documento
archiviato sotto: