Tu sei qui:Home / Servizi on-line / Calendario degli eventi / 2013-aprile-maggio-giugno / ARCI apre un nuovo circolo a Pieve

ARCI apre un nuovo circolo a Pieve

per ri-partire dalla cultura e dall'aggregazione
Quando 10/05/2013
dalle 08:35 alle 08:35
Persona di riferimento
Recapito telefonico per contatti 051 521939
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Uno spazio d'incontro tra i Comuni di Pieve di Cento, Castello D'Argile e Cento, per riscoprire il valore della socialità e della cultura, a un anno di distanza dal terremoto che ha colpito la vita di migliaia di persone, sconvolgendo consuetudini e relazioni interpersonali.

E' la sfida che Arci Emilia-Romagna, in collaborazione con Arci Bologna e Arci Ferrara lanciano ai cittadini, alle Istituzioni e al terzo settore dei tre Comuni, distanti tra loro solo pochi chilometri e da sempre interessati a scambi nel lavoro, nella scuola, nei servizi. Il cuore del progetto è la creazione di un circolo Arci aperto alla popolazione dei tre centri, che avrà sede a Pieve di Cento, nello storico ex Cinema Italia. Una volta ristrutturato, lo spazio - costituito da due ambienti per una superficie totale di 350 mq - diventerà un luogo di attività culturali in ambito artistico, musicale, letterario e multimediale.

Il Comitato regionale Arci Emilia Romagna e i Comitati provinciali Arci di Bologna e Ferrara sono già al lavoro per avviare la nuova associazione e definire i prossimi passi, ma la partecipazione attiva dei cittadini, soprattutto dei più giovani, è fondamentale per dare concretezza al progetto.

Singole persone e associazioni territoriali senza fini di lucro potranno aderire mettendo in condivisione idee, creatività ed esperienze affinchè diventino il patrimonio comune da cui partire per organizzare le attività del nuovo circolo.

ARCI - ripartire dalla culturaPer tutti coloro che sono interessati all'iniziativa, l'appuntamento è fissato per

venerdì 10 maggio alle 20.45

Sala "Dafni Carletti" (Corte Battistelli)

Sarà la prima assemblea di presentazione del progetto "Il futuro senza confini", cui prossimamente ne seguiranno altre nei comuni coinvolti.

Il calendario sarà disponibile al più presto sul sito dell'Arci di Bologna.

Ulteriori informazioni su questo evento…

Azioni sul documento