Tu sei qui:Home / Notizie / 2020 / Un accordo per sostenere gli over 65 vittime di furti e rapine

Un accordo per sostenere gli over 65 vittime di furti e rapine

L’accordo prevede l’erogazione di un rimborso in denaro. A beneficiarne, i cittadini dei comuni dell'Unione Reno Galliera
Un accordo per sostenere gli over 65 vittime di furti e rapine

Il tema della sicurezza è da tempo all’attenzione delle amministrazioni locali e delle organizzazioni sindacali e dei pensionati.
Oltre alle azioni di prevenzione e di sensibilizzazione adottate dalle politiche comunali, i firmatari dell’accordo hanno voluto sostenere ed essere vicini ai cittadini con più di 65 anni d’età vittime di furti, truffe e rapine, anche concretamente con interventi risarcitori.

È questo il contenuto del protocollo che è stato firmato mercoledì 22 gennaio tra l’Unione Reno Galliera, le Organizzazioni sindacali CGIL-CISL-UIL e Spi Cgil, Fnp Cisl, Uil-Pensionati e CNA Pensionati.
L’accordo sarà valido fino al 31 dicembre 2021 ed è ammessa la proroga se le parti firmatarie sono d’accordo.
L’accordo prevede l’erogazione di 100 euro per sinistro, elevati a 500 euro nel giorno del ritiro della pensione, e un rimborso fino a un massimo di 300 euro per il ripristino di porte, serrature e finestre presso l’abitazione di residenza dell’anziano. Inoltre, un rimborso forfettario per tutti gli apparecchi telefonici sottratti all’avente diritto di 60 euro a sinistro all’anno.
Le tipologie di sinistri compresi in questo protocollo riguardano: scippi, rapine, estorsioni o truffe, furti con destrezza, furti conseguenti a infortuni o malore dell’anziano, furto con scasso e/o in presenza dell’anziano e dei suoi familiari avvenuto nell’abitazione principale di residenza dell’anziano.
Il protocollo avrà dunque validità per i Comuni di Argelato, Bentivoglio, Castello d’Argile, Castel Maggiore, Galliera, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale e per i pensionati ivi residenti.
I cittadini dei Comuni dell’Unione Reno Galliera, vittime di furti, scippi e rapine si rivolgeranno, entro un mese dalla data della denuncia, agli uffici dei Sindacati firmatari per avere tutte le informazioni e per la compilazione del modulo di segnalazione di richiesta del rimborso.

Contatti:
Spi Cgil a Funo di Argelato, Via Galliera 62, tel. 051 8658505
Fnp Cisl a San Giorgio di Piano, Via Garibaldi 12/4, tel. 051 897648
Uil UILP a Bologna, Via Serena 2/2, tel. 051 786482
Cna Pensionati a San Pietro in Casale, Piazza Sauro Testoni 22, tel. 329 6373843

ACCORDO FIRMATO (PDF - 1.77 MB)

MODULO DI SEGNALAZIONE (.DOC - .ODT - .PDF)

Azioni sul documento