Tu sei qui:Home / Notizie / 2020 / BONUS FACCIATE 2020: cos’è e come funziona

BONUS FACCIATE 2020: cos’è e come funziona

Come accedere all’agevolazione fiscale per il rifacimento della facciata esterna della propria abitazione
BONUS FACCIATE 2020: cos’è e come funziona

L’ultima Legge di Bilancio ha introdotto il “bonus facciate 2020”, un’agevolazione fiscale che consiste in una detrazione d’imposta, da ripartire in 10 quote annuali costanti, pari al 90% delle spese sostenute nel 2020 per interventi, compresi quelli di pulitura o tinteggiatura esterna, finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati in determinate zone.

Sono ammessi al beneficio gli interventi sulle strutture opache della facciata, su balconi o su ornamenti e fregi, oltre ai lavori sulle grondaie e i pluviali, su parapetti e cornici. Sono comprese nella nuova agevolazione fiscale anche le spese correlate: dall’installazione dei ponteggi allo smaltimento dei materiali, dall’Iva all’imposta di bollo, dai diritti pagati per la richiesta di titoli abitativi edilizi alla tassa per l’occupazione del suolo pubblico.

QUI (https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/bonus-facciate/infogen-bonus-facciate-cittadini ) la pagina dedicata sul sito dell’Agenzia delle Entrate, da cui è possibile scaricare la Guida al Bonus>>

Gli interventi dovranno interessare gli edifici esistenti ubicati in zona A o Bai sensi del decreto del Ministro dei lavori pubblici 2 aprile 1968, n. 1444. Per il Comune di Pieve di Cento le zone interessate sono identificabili come da tabella: QUI è possibile consultare la planimetria RUE>>

http://www.renogalliera.it/lunione/uffici-e-servizi/uffici/area-gestione-del-territorio/urbanistica/pianificazione-di-livello-comunale-psc-poc-rue/pieve-di-cento-1/rue

A seguire il video dell'agenzia delle entrate ▼ ▼

Azioni sul documento
archiviato sotto: