Tu sei qui:Home / Notizie / 2019 / Dal 1° agosto con il biglietto extraurbano viaggi anche in città

Dal 1° agosto con il biglietto extraurbano viaggi anche in città

Le modifiche al piano tariffario portano agevolazioni anche ai cittadini dell’Area Metropolitana
Dal 1° agosto con il biglietto extraurbano viaggi anche in città

A partire dal 1° agosto 2019, con il completamento dell’integrazione tariffaria del sistema metropolitano bolognese di mobilità pubblica, come previsto dal Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) e dal Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU), vengono introdotte alcune agevolazioni per la mobilità urbana ed extraurbana di cui usufruiscono quotidianamente i cittadini di Pieve di Cento.

Da quella data, infatti, oltre che con gli abbonamenti, anche con i biglietti di corsa singola extraurbana sarà possibile, con unico titolo di viaggio, utilizzare i servizi di bus urbani, prevedendo quindi un risparmio annuo per i pendolari fino a 171 Euro (fonte: Città Metropolitana di Bologna).

Luca Borsari, Sindaco di Pieve di Cento e vicepresidente dell’Unione Reno Galliera con delega alla Pianificazione Territoriale (Urbanistica e Mobilità), ha dichiarato “Ritengo che l’operazione della Città Metropolitana di Bologna sia un importante passo verso una mobilità che guarda all’area metropolitana nella sua interezza. Tutti i cittadini di Pieve di Cento avranno ora un ulteriore incentivo nel servirsi del mezzo pubblico: una scelta ecologica e volta al risparmio.”

 Per la notizia completa  clicca qui

Azioni sul documento