Tu sei qui:Home / Notizie / 2019 / Abbracciamo la prevenzione alla Casa della Salute

Abbracciamo la prevenzione alla Casa della Salute

Grande successo per l’iniziativa dedicata ai corretti stili di vita con visite, esami, approfondimenti e incontri con professionisti e associazioni del territorio
Abbracciamo la prevenzione alla Casa della Salute

Nella Casa Interaziendale di Pieve di Cento e Cento, ieri 10 Ottobre si è svolta una giornata sulla “Prevenzione e i corretti stili di vita” organizzata da Ausl, associazione “Dipetto”, Comune di Pieve di Cento, corso di laurea in Infermieristica di Pieve di Cento in collaborazione con numerose associazioni di volontariato, come Ant, Associazione Nazionale Trapiantati di Rene, Olitango, AUSER e AVIS.

Dalle ore 10 è stato possibile partecipare ad iniziative di prevenzione gratis e senza prenotazione grazie a tutti i professionisti e le associazioni che si sono messe a disposizione per avvicinare la cittadinanza a questa importante tematica: valutazione di cisti e malformazioni del viso e del cavo orale, test dell’hiv, test delle urine per patologie del rene, percosi di corretta alimentazione e iniziative per sconfiggere il tabagismo sono state alcune delle attività che si sono svolte.

L’iniziativa si è poi conclusa alle 17 con la tavola rotonda dedicata al percorso di screening del tumore al colon retto in cui, oltre ai professionisti, hanno preso parte Luca Borsari, sindaco di Pieve di Cento,  Fabrizio Toselli, sindaco di Cento, Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia Romagna e i Direttori Generali delle Ausl di Bologna e Ferrara.

La giornata di ieri è stata inoltre l’occasione per presentare il progetto di restayling della Casa della Salute, che diventerà più grande ed accogliente con un ampliamento dell’atrio di altri 16 mq che sarà terminato entro il 2021.

Per ascoltare le dichiarazioni del sindaco Luca Borsari clicca qui

Azioni sul documento