Tu sei qui:Home / Notizie / 2018 / R.OSA, 10 esercizi per nuovi virtuosismi

R.OSA, 10 esercizi per nuovi virtuosismi

Sabato 10 marzo al Teatro Zeppilli continua la stagione teatrale Agorà
R.OSA, 10 esercizi per nuovi virtuosismi

Sabato 10 marzo alle 21.00 al Teatro Alice Zeppilli

R.OSA

10 esercizi per nuovi virtuosismi

coreografia e regia Silvia Gribaudi
con Claudia Marsicano
luci Leonardo Benetollo
produzione Silvia Gribaudi Performing art, La Corte Ospitale

Un invito a osare, a danzare, a piacersi, senza quella pesantezza culturale che imprigiona le forme in un modello; osare nel guardare il reale, cioè un artista che si esprime in tutto il suo talento.
Silvia Gribaudi torna a lavorare sul corpo di una donna e sul ruolo che occupa nella società, e lo fa da regista e coreografa, guidando l’attrice e performer Claudia Marsicano, finalista Premio UBU 2016 come nuova attrice under 35.
In R. OSA il corpo è insieme reale e palpabile di materia attraverso la quale l’interiorità del performer si esprime; è fonte di ironia, a proprio agio in uno spazio, quindi espressione di piacere e libertà.

Un gioco, che con dissacrante umorismo riesce a porre a proprio agio lo spettatore renderlo parte vitale dell’azione performativa.
È in atto una rivoluzione del corpo, che si ribella alla gravità e mostra la sua lievità: una ricerca del “non limite”, come afferma la coreografa, per scoprire come l’arte «possa creare bellezza, che nasce dal movimento: i nostri corpi, la carne, la pelle possono assumere tante figure diverse e trasformabili grazie ai muscoli e allo scheletro, per diventare infinite cose differenti». È nei luoghi nascosti del corpo, considerati per pregiudizio e usanza brutti e inadatti, che Silvia Gribaudi riesce a trovare l’armonia e la libertà del movimento, per scovare nuove forme di virtuosismo oltre a quelle conosciute.

INFO E BIGLIETTI>>

Acquisto biglietti online>>

Azioni sul documento