Tu sei qui:Home / Notizie / 2018 / L'assicurazione per chi svolge attività casalinga è obbligatoria

L'assicurazione per chi svolge attività casalinga è obbligatoria

I richiedenti devono mettersi in regola entro il 31 gennaio 2018
L'assicurazione per chi svolge attività casalinga è obbligatoria

La legge 493/1999 stabilisce che è obbligato ad assicurarsi contro gli infortuni in ambito domestico colui che:

  • ha un’età compresa tra i 18 e i 65 anni compiuti
  • svolge il lavoro per la cura dei componenti della famiglia e della casa
  • non è legato da vincoli di subordinazione
  • presta lavoro domestico in modo abituale ed esclusivo.
I richiedenti devono mettersi in regola entro il 31 gennaio 2018, versando la cifra di 12,91 euro.

L’ambito domestico coincide con l’abitazione e le relative pertinenze (soffitte, cantine, giardini, balconi) dove risiede il nucleo familiare dell’assicurato. Se l’immobile fa parte di un condominio, si considerano come ambito domestico anche le parti comuni (androne, scale terrazzi, ecc.). Rientrano anche tra i luoghi tutelati le residenze temporanee scelte per le vacanze, a condizione che si trovino nel territorio italiano. Non è tutelato, invece, l’infortunio in itinere.

Qui la notizia completa>>

Azioni sul documento
archiviato sotto: