Tu sei qui:Home / Notizie / 2018 / Il Jujitsu Shinsen ai Mondiali di Abu Dhabi

Il Jujitsu Shinsen ai Mondiali di Abu Dhabi

Cinque nostri atleti convocati ai prossimi campionati
Il Jujitsu Shinsen ai Mondiali di Abu Dhabi

Si è appena concluso, al Maximo Sport Center a Roma, l’ultimo appuntamento per le selezioni ai Campionati Mondiali giovanili di Jujitsu.

Rappresentanti del CSR jujitsu SHINSEN e del nostro territorio all’importante evento sono i fighters: Nicole Romagnoli, Linda Marangoni, Federico Maroni, Matteo Forzatti e le coppie:  Lia Gallerani /Giulia Gallerani e Salah Ben Brahim /Gianmarco Iazzetta; supervisore il loro maestro, Michele Vallieri, in veste di Direttore Tecnico della specialità tecnica.

Dopo una due giorni intensissima di allenamenti, prove tecnico-atletiche e mental coaching i due direttori tecnici hanno stilato l’elenco dei convocati nella rosa della Nazionale Italiana in vista dei campionati del mondo che si terranno, per la prima volta nella storia delle competizioni JJIF, ad Abu Dhabi (UAE) a marzo 2018 per le categorie U18 e U21. A vestire oltre che il tricolore, anche la maglia giallo oro del CSR Ju Jitsu Shinsen, la coppia di Duo Sytem femminile Giulia Gallerani e Lia Gallerani, reduci dal mondiale di Atene nel marzo 2017 dove hanno conquistato la medaglia di bronzo, Linda Marangoni, già con esperienza in campo internazionale nel combattimento donne -49kg U21 e Nicole Romagnoli di soli 15 anni, giovanissima, alle prime armi ma con tanta voglia di migliorare e arrivare. I ragazzi si stanno allenando per questa importante competizione iridata affiancati dai loro allenatori, Michele Vallieri e Sara Paganini, campioni del mondo, d’Europa e d’Italia per la specialità a coppie mista.

A salutare i nostri atleti, giovedì 15 febbraio 2018 dalle ore 18:30 alle 21:30 presso la Palestra delle Scuole Medie di Pieve di Cento, giungerà il campione del mondo di combattimento della categoria -94kg Benjamin Lah, dalla Slovenia.
Azioni sul documento