Tu sei qui:Home / Notizie / 2017 / Aspettando il vento

Aspettando il vento

Mostra visitabile fino al 17 aprile
Aspettando il vento

Sabato 11 marzo alle 18.00 è stata inaugurata, presso la Sala Partecipanza,  la mostra delle tavole originali del fumetto Aspettando il Vento (Niccolini-D'Elia-Cortesi, Becco Giallo, 2014). 

Per l'occasione, durante la presentazione del volume a fumetti a cura di Luigi D'Elia e Angelo Bovina, il disegnatore Simone Cortesi ha realizzato in live painting alcuni dei personaggi della storia.

Il libro, ispirato dall'omonimo spettacolo teatrale della compagnia pugliese Thalassia, racconta le avventure di tre bambini all'interno dell'oasi naturalistica di Torre Guaceto (Brindisi). Caterina, Arturo e Andrea si affacciano all'adolescenza inseguendo il volo migratore degli uccelli che in questa oasi vedono l'ultima sosta fondamentale prima di intraprendere la rotta per i cieli africani. E prima di diventare grandi.Tra costellazioni, bambini fantasma, biciclette e barbagianni giganti, le loro tre vite si intrecciano saldamente. Prima di spiccare, ognuno a modo suo, il volo.

Il libro, scritto da Francesco Niccolini e Luigi d'Elia, è illustrato da Simone Cortesi.

La mostra rientra in una serie di iniziative legate ad Aspettando il Vento e il territorio, con la messa in scena dello spettacolo per le scuole il  17 marzo a Castello d'Argile. L'evento è promosso da Unione Reno Galliera, dal Comune di Pieve di Cento e dalla rassegna letterale CondiMenti.

La mostra è allestita presso la Sala della Partecipanza in via Garibaldi 25. La mostra resterà aperta fino a domenica 9 aprile con il seguente orario: domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.30. Apertura straordinaria lunedì 17 aprile con il medesimo orario. 

Azioni sul documento