Tu sei qui:Home / Notizie / 2015 / 1° Torneo di primavera

1° Torneo di primavera

Al Circolo Tennis di Pieve di Cento
1° Torneo di primavera

1° Torneo di Primavera al CT Pieve di Cento (BO) 4° Categoria dal 18 aprile al 5 maggio 2015                

Come da tradizione ormai consolidata anche quest’anno con l’inizio della primavera si è disputato il  Primo Torneo di Singolare Maschile della stagione agonistica del CT Pieve di Cento. Si è passati da un Torneo di Categoria Eccellenza UISP ad un 4° Categoria FIT.

Il bel tempo ha permesso di disputare gli incontri soprattutto sui campi all’aperto in terra. Alto il numero degli iscritti: 160 che spaziavano dalla Categoria 4-nc fino ai 4-1. Dopo 17 giorni di match è risultato vincitore Pranzini Simone del CT Decima, che non ha lasciato per strada neanche un set, ed in finale si imponeva su Morini Stefano anche lui tesserato per il CT Decima. Ottimo 3° posto per Branca Paolo del CT Pieve di Cento che in semifinale poteva opporre poca resistenza al futuro vincitore Pranzini, mentre Morini sconfiggeva Sgroia Simone.

Si segnalano gli atleti adulti del CT pievese che hanno ben figurato: Franchini Federico, Baldari Salvatore, Campanini Valerio, Cantori Luca, Cludi Lino, Melega Muzio ed anche i nostri giovani Guaraldi Andrea, Micheletti Davide, Baldari Simone, Govoni Nikolas.

Buona la presenza di pubblico che ha assistito agli incontri, spesso protrattisi oltre la mezzanotte. Un ringraziamento particolare a tutti i volontari che si sono prestati per la riuscita della manifestazione, nella cura dei campi, nella presenza per garantire la regolarità delle partite al G.A. Sensi Paolo,al Presidente del Circolo Facchini Giovanni ed al Segretario Biondi Albano.

Ad agosto appuntamento con il Torneo di 3a  Categoria “Memorial Mario Rosso”.         

Risultati Semifinale: Pranzini Simone-Branca Paolo= 6-0 6-0 Semifinale: Morini Stefano-Sgroia Simone= 6-3 6-2 Finale: Pranzini Simone-Morini Stefano= 6-2 6-3

Da sinistra il Presidente Giovanni Facchini, il vincitore Simone Pranzini, il finalista Morini Stefano e il G.A. Paolo Sensi

Azioni sul documento