Tu sei qui:Home / Notizie / 2014 / Rifiuti pseudo-edili

Rifiuti pseudo-edili

Da aprile, raccolta di cartongesso, lana di vetro ecc.
Rifiuti pseudo-edili

I comuni di Pieve di Cento e di Castello d’Argile inaugurano dal mese di aprile 2014 un nuovo servizio di raccolta a domicilio delle seguenti tipologie di rifiuto pseudo-edile:

CARTA CATRAMATA
GUAINA BITUMINOSA
LANA DI VETRO
LANA DI ROCCIA
VETRORESINA
CARTONGESSO

PERCHE’?

In continuità ed in coerenza con l’introduzione della raccolta dei rifiuti “porta a porta”, i Comuni di Pieve di Cento e Castello d’Argile hanno ritenuto doveroso e necessario introdurre un ulteriore servizio per la raccolta di alcune tipologie di rifiuto che, per legge, devono essere smaltite separatamente (non possono essere introdotte nel rifiuto indifferenziato) e non possono nemmeno essere conferite presso il Centro di Raccolta dei Rifiuti.

A CHI E RIVOLTO?

Occorre precisare che questo servizio non si rivolge né alle ditte né alle imprese edili (che devono smaltire in proprio questi rifiuti) ma è rivolto solo ai cittadini che eccezionalmente si trovino nella necessità di smaltire questi tipi di rifiuto in piccole quantità.

COME FUNZIONA?

Basta chiamare il numero verde 800999500 attivo dalle ore 08:00 alle ore 20:00 nei giorni feriali e prenotare il ritiro presso la propria abitazione. Successivamente il personale di Hera contatterà il cittadino e gli comunicherà la data in cui sarà effettuato il ritiro e quindi la data e l’ora in cui il rifiuto dovrà essere esposto. A ciascun cittadino è consentito conferire al massimo 1 metro cubo di ciascuna delle tipologie di rifiuto a cui è dedicato il servizio, ovvero: carta catramata, guaina bituminosa, lana di vetro, lana di roccia, vetroresina e cartongesso.

Porta a porta - fa' la differenza ... tutto sul Porta a Porta a Pieve di Cento>>

Azioni sul documento