Tu sei qui:Home / Notizie / 2014 / Porta Bologna

Porta Bologna

Lunedì 8 riapre al traffico
Porta Bologna

Rimosse le transenne e le impalcature che l’avevano oscurata per mesi, Porta Bologna è finalmente stata restituita alla città. Il cantiere non aveva solo celato alla vista la Porta ma aveva anche imposto la chiusura di un importante varco di accesso al paese, che ora torna a funzionare.

Da lunedì 8 settembre, terminata la Fiera di Pieve, verrà ripristinata la preesistente viabilità e si potrà nuovamente entrare in paese dalla provinciale Bologna per via Matteotti, con obbligo di svolta a destra su via San Carlo.

I lavori alla porta si erano resi necessari dopo il sisma del 2012 che aveva causato gravi lesioni, crepe sui muri portanti e uno spostamento di buona parte della muratura esterna. Per tale ragione l’edificio era stato dichiarato completamente inagibile e subito transennato. Le opere, ora concluse, oltre a riparare il danno provocato dal sisma hanno riguardato anche un miglioramento sismico di tutta la struttura.

Quanto all’utilizzo dello spazio interno - il quale, lo ricordiamo, nel maggio del 2012 era da poco utilizzato come sede di una mostra fotografica - bisognerà attendere qualche mese. È infatti allo studio un progetto complessivo per il riallestimento dello spazio espositivo non solo della Porta ma anche dell’attigua Rocca trecentesca, che prima del sisma era sede del Museo civico.

Presto i pievesi potranno dunque godere di uno spazio urbano interamente recuperato e rinnovato, un’area cittadina densa di memorie storiche e di bellezze artistiche al servizio di tutta la collettività.

Azioni sul documento