Tu sei qui:Home / Notizie / 2013 / Prosecuzione Contributo per l'Autonoma Sistemazione

Prosecuzione Contributo per l'Autonoma Sistemazione

(scadenza: 31 luglio 13 - decorrenza: 1 agosto 2013)

Con l’Ordinanza n. 64 del 6 giugno 2013 la Regione ha ridefinito i criteri, le procedure e i termini per la prosecuzione del contributo CONTRIBUTO per l’AUTONOMA SISTEMAZIONE (C.A.S.).

I cittadini che alla data del sisma del maggio 2012 avevano residenza o dimora abituale presso abitazioni dichiarate inagibili e sgomberate - interessati al riconoscimento del contributo - devono presentare una nuova domanda per la prosecuzione del C.A.S. entro e non oltre il 31 luglio 2013.

In fondo a questa pagina è possibile scaricare il modello di domanda, da restituire compilato e corredato dei documenti seguenti:

  • documento di identità in corso di validità;
  • indirizzo e dati catastali (foglio, mappale, subalterno) dell’abitazione sgomberata;
  • ordinanza di sgombero attestante l’inagibilità;
  • dati anagrafici di tutti i componenti del nucleo familiare presenti all’interno dell’abitazione alla data del sisma;
  • in caso di dimora abituale (e non residenza), copia delle documentazioni attestanti l’effettivo stato di utilizzo (anche alternative tra loro, quali ad es. utenze e consumi, contratto di lavoro, ecc.).

 

Coloro che alla data del sisma occupavano un alloggio a titolo diverso dalla proprietà (ad es. locazione, comodato, ecc.), devono:

  • allegare alla domanda, oltre ai documenti già indicati, copia del contratto di locazione/comodato;
  • far sottoscrivere e compilare in ogni sua parte dal proprietario dell’abitazione il modulo presente a pagina 6 della domanda, allegando copia di un documento di identità in corso di validità del proprietario stesso;

Assistenza alla compilazione

L’Ufficio Alloggi e CAS dell’Unione Reno Galliera è a disposizione previo appuntamento:
  • Anna Fiorini, tel. 051 666 95 19 (entro il 28 giugno, ore 8.30-13.00 - giovedì anche ore 14.30-17.00). Gli appuntamenti sono fissati nel periodo compreso tra il 3 e il 24 luglio.

Per ulteriori informazioni

  • Maria Busi, tel. 051 68 62 673

 

... domanda per la prosecuzione C.A.S. (.pdf)>>

... domanda per la prosecuzione C.A.S. (.doc)>>

archiviato sotto: