Tu sei qui:Home / Notizie / 2012 / 20.11.12 - Premio Donne in movimento

20.11.12 - Premio Donne in movimento

Per le imprese femminili colpite dal sisma

Camera di Commercio di Bologna

Il Comitato per la promozione dell’imprenditorialità femminile della Camera di commercio di Bologna ha istituito il Premio “Donne e terre in movimento”.

Il Premio è rivolto alle imprese femminili bolognesi che operano nelle zone colpite dal terremoto.

L’obiettivo è valorizzare le imprenditrici che hanno reagito ai danni provocati dal sisma con soluzioni concrete ed eventualmente originali.

Il Comitato, che è presieduto da Benedetta Rasponi e riunisce le rappresentanti dell’imprenditoria femminile dei principali settori economici bolognesi, mette in palio cinque premi per un totale complessivo di 10.000 euro.

La valutazione delle candidature sarà effettuata considerando la qualità e la creatività delle soluzioni adottate, il potenziale industriale o socio economico delle azioni intraprese, l’attenzione al mantenimento e alla valorizzazione del capitale umano dell’impresa, le modalità gestionali e organizzative impostate per la ripresa imprenditoriale.

Le candidature vanno inviate alla Camera di commercio entro lunedì 10 dicembre.

Il bando e la domanda di partecipazione al Premio sono disponibili su www.bo.camcom.gov.it.

Il Comitato per la promozione dell’imprenditorialità femminile

Ha l’obiettivo attuare iniziative di sostegno dell’impresa femminile e di sensibilizzazione sui temi che coinvolgono le donne imprenditrici. E’ così composto: Bendetta Rasponi (presidente), Roberta Trovarelli (cooperazione), Susanna Diamanti (agricoltura), Ilaria Bellini (artigianato), Donatella Bellini (commercio), Laura Amadesi (industria), Paola Morselli (servizi).

Dati statistici

Complessivamente le imprese femminili nei Comuni colpiti dal sisma sono 3.214, così suddivise: Argelato (338), Baricella (121), Bentivoglio (110), Castello d’Argile (107), Castel Maggiore (316), Crevalcore (283), Galliera (77), Malalbergo (172), Minerbio (164), Molinella (298), Pieve di Cento (143), San Giorgio di Piano (161), San Giovanni in Persiceto (580), San Pietro in Casale (241), Sant’Agata Bolognese (103).

In tutta la provincia di Bologna le imprese femminili sono 20.654. Rappresentano circa un quarto dell’imprenditoria bolognese. Sono attive principalmente nel commercio (5.512), nelle attività immobiliari (1.799) e in quelle di ristorazione (1.719). A Bologna sono 8.841. In provincia i Comuni con la maggiore presenza di imprese femminili sono Imola (1.207), San Lazzaro di Savena (568), Casalecchio di Reno (585).


CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA

UFFICIO STAMPA

tel. 051/6093454 – 329.3175092

ufficio.stampa@bo.camcom.it

Azioni sul documento