Quali strategie per il fiume Reno? Un convegno per fare il punto della situazione

Pubblicata il 23 novembre 2021 | Territorio e Ambiente

Sabato 27 novembre si è tenuto presso l'Auditorium della Biblioteca-Pinacoteca Le Scuole (via Rizzoli 2), l'incontro "Quali strategie per il fiume Reno? Un convegno per fare il punto della situazione", durante il quale si ci è confrontati sugli interventi strategici per il nodo idraulico e quelli di manutenzione, le ciclovie del Sole e del Reno e il progetto regionale Mettiamo radici per il futuro: costruiamo una visione comune per il futuro di questo territorio.
 
Oltre a Luca Borsari, Sindaco di Pieve di Cento e Vicepresidente Unione Reno Galliera, sono intervenuti: Alessandro Erriquez, Sindaco di Castello d'Argile e Delegato alla Protezione Civile Unione Reno Galliera, Marco Monesi, Consigliere delegato, Città Metropolitana di Bologna, Andrea Colombo, Dirigente Settore Tecnico 1, Valutazione e gestione dei rischi naturali, Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume PO, Davide Parmeggiani, Dirigente Servizio Bologna, Agenzia per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile-ER, Giuseppe Bortone, Direttore Generale ARPAE e Valentina Borghi, Presidente Consorzio della Bonifica Renana.

A concludere la mattinata è stato l'intervento di Irene Priolo Assessora all'ambiente, difesa del suolo e della costa, protezione civile, Regione Emilia-Romagna.

Potete trovare in allegato le slide presentate durante l'incontro.

Allegati

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Pieve di Cento?

Iscriviti