Tu sei qui:Home / Aree tematiche / Territorio e Ambiente / Ambiente e viabilità / Energia / "Pieve più bella ...ma anche più "green" di prima

"Pieve più bella ...ma anche più "green" di prima

In tutti i cantieri della ricostruzione di Pieve di Cento dopo il terremoto, l'Amministrazione comunale sta perseguendo l'obiettivo di dotare gli edifici nuovi o ristrutturati delle più moderne tecnologie per migliorare il più possibile l'efficienza energetica e per produrre più energia da fonti rinnovabili. 

AGGIORNAMENTO! A partire dalla metà del mese di giugno 2019 anche la Scuola Materna Collodi è dotata di un piccolo impianto fotovoltaico destinato a produrre energia per l'intera struttura. 

La scheda con il bilancio energetico in tempo reale della Scuola Materna Collodi è QUI>>

--- --- --- --- --- 

Nel nuovo Asilo Nido "Maria Teresa Chiodini", tutti i cittadini possono vedere la quantità di energia che ogni giorno e in ogni momento viene prodotta dall'impianto fotovoltaico che è stato installato sulla copertura dell'asilo a partire da febbraio 2017.

QUI la scheda con il bilancio energetico in tempo reale dell'Asilo Nido "M.Teresa Chiodini">>

L'impianto fotovoltaico del nuovo Asilo ha una potenza di picco pari a 13,5 kW, con la formula dello scambio sul posto. Il sistema di gestione dell'impianto termico è progettato in modo da privilegiare l'autoconsumo di energia elettrica, utilizzando la pompa di calore nei momenti della giornata in cui c'è produzione dai pannelli fotovoltaici, rispetto alla caldaia a gas.

Dopo quello delle Scuole Elementari e della Palestra comunale, un nuovo impianto fotovoltaico con cui Pieve vuole contribuire a ...cambiare strada (QUI la guida "Energia. Dieci consigli per cambiare strada">)."