Tu sei qui:Home / Servizi on-line / Calendario degli eventi / 2017-aprile maggio giugno / Pieve Città d’Arte - I weekend della cultura

Pieve Città d’Arte - I weekend della cultura

Due fine-settimana per celebrare Pieve
Pieve Città d’Arte - I weekend della cultura
Quando dal 01/04/2017 alle 17:30
al 02/04/2017 alle 18:30
Dove Luoghi vari, Pieve di Cento
Persona di riferimento
Recapito telefonico per contatti 051 8904821
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Per celebrare Pieve Città d’Arte e il suo patrimonio storico-artistico, i primi due fine-settimana di aprile saranno dedicati a eventi culturali, con l’occasione dell’inaugurazione di due spazi che tornano a disposizione dei tanti visitatori della città: Porta Cento e la Chiesa di SS. Trinità

Tutti i musei del circuito pievese saranno aperti anche il sabato, a ingresso gratuito, e nelle mattine di domenica saranno disponibili visite guidate aperte a tutti.

Questo il programma dei due weekend: 

SABATO 1 APRILE

ore 17.30 – Sala Partecipanza, via Garibaldi 25
Tra cielo e acque. I mille volti del Reno
Introducono Sergio Maccagnani, Sindaco di Pieve di Cento e Fabrizio Toselli, Sindaco di Cento
Gianni Cavicchi presenta il libro “Il fiume Reno” di Padre Edmondo Cavicchi
Graziano Campanini e Nicola Nannini presentano l’opera “Vespero” di Nicola Nannini
Alba Balboni presenta il libro fotografico “Il Reno” di Officina Controluce
Con la partecipazione di Giuseppe Accordi, Presidente di Banca Centro Emilia 

ore 21.00 – Teatro A. Zeppilli, Piazza A. Costa 17
Per la rassegna Agorà
Kriminal Tango
Di Fanny & Alexander, con Marco Cavalcoli
Recital con repertorio di Fred Buscaglione
Info e prenotazioni: info@associazioneflux.it oppure tel. 333 8839450

DOMENICA 2 APRILE 

ore 10.00 e 11.00
Visita guidata al Museo delle Storie di Pieve e Pinacoteca civica

ore 10.30 – Sala Partecipanza, via Garibaldi 25
Visita guidata alla mostra Aspettando il vento di Simone Cortesi

ore 15.30 – Porta Cento, via Garibaldi
INAUGURAZIONE DI PORTA CENTO
Mostra di Nino Migliori
Introduce Sergio Maccagnani, Sindaco di Pieve di Cento
Con Nino Migliori, fotografo, Marina Senin Forni, Presidente regionale FAI, Dott.ssa Barbara Rossi delegata regionale FAI e Dott.ssa Giovanna Baraldi per Gruppo FAI Pieve di Cento

ore 17.00 – Teatro A. Zeppilli, Piazza A. Costa 17
A tu per tu con Nino Migliori
Un dialogo con Nino Migliori, dedicato alla sua carriera e alla sua mostra “Lumen”
Con Sandro Parmiggiani, giornalista

Tutto il giorno in centro storico Mercato della Versilia

SABATO 8 APRILE

ore 15.30Chiesa della SS. Trinità, via SS. Trinità
INAUGURAZIONE CHIESA DELLA SS. TRINITA'
Intervengono Sergio Maccagnani, Sindaco di Pieve di Cento e Roberto Grandi, Presidente dell’Istituzione Bologna Musei

ore 16.00 e 17.00
Concerto per viola e violoncello – Chiesa della SS. Trinità
Con Giada Dondi, viola e Luca Dondi, violoncello
Programma: J.S. Bach suite n°1 in Sol Maggiore, Preludio, Allemanda, Corrente, Sarabanda, Minuetto 1° e 2°, Giga; G.F.Haendel Sonata op. 1 n.13 inRe Maggiore, Affettuoso, Allegro, Larghetto, Allegro.

DOMENICA 9 APRILE

ore 10.00 e 11.00
Visita guidata al Museo delle Storie di Pieve e Pinacoteca civica

ore 10.30 – Sala Partecipanza, via Garibaldi 25
Visita guidata alla mostra Aspettando il vento di Simone Cortesi

Ore 15.30 – Chiesa della SS. Trinità
La bellezza che cura – Lezione-incontro dedicata alle opere della chiesa e al patrimonio storico dell’AUSL a Pieve di Cento. Con Graziano Campanini, museologo

ore 17.30 – Teatro A. Zeppilli, Piazza A. Costa 17
Concerto dell’Orchestra Bentivoglio e Aminta Vocal Ensemble
Concerti di Corelli e Vivaldi in occasione dell’Open Day dei Teatri Storici
Con Emiliano Bernagozzi, M° concertatore e direttore
Maria Elena Mazzella, M° del coroMarzia Baldassarri, soprano
Erika Fonzar, mezzosoprano 

Durante i due weekend:

- Porta Cento, Mostra di Nino Migliori
Sala Partecipanza, Mostra Aspettando il vento di Simone Cortesi 
-Porta Bologna, Selezione di opere fotografiche tratte da "Il Reno" di Officina Controluce
- Museo MAGI900, Mostra Omaggio alla femminità della Belle Epoque e Omnia di Graziano Pompili 

Musei ad ingresso gratuito: Pinacoteca civica, Teatro A. Zeppilli e Museo della Musica presso il Palazzo Comunale, Museo delle Storie di Pieve presso la Rocca, Archivio fotografico digitale presso Porta Bologna, Museo della Canapa presso Porta Asìa. 

Due weekend della cultura dedicati proprio alla Bellezza, che ha fatto di Pieve di Cento quella ‘Piccola Atene Emiliana’ più volte ricordata dal poeta Roberto Roversi.

Azioni sul documento