Tu sei qui:Home / Notizie / 2019 / Sostituzione gioco presso il Parco Isola che non c'è

Sostituzione gioco presso il Parco Isola che non c'è

26/4 iniziati i lavori: tra tre settimane un Castello tutto nuovo
Sostituzione gioco presso il Parco Isola che non c'è

AGGIORNAMENTO 26/04/02019

Sono iniziati questa mattina e termineranno entro tre settimane i lavori di smantellamento e sostituzione del vecchio gioco "Castello" presente presso il Parco "Isola che non c'è", primo fondamentale passo per una riqualificazione complessiva dell'intera area ludica. Come anticipato qualche settimana fa l’Amministrazione è all'opera per effettuare la completa sostituzione dell'impianto che presentava importanti danni statico-strutturali. Il nuovo gioco, il cui montaggio sarà ultimato entro tre settimane, sarà sempre un Castello con 3 torrette, 2 scivoli, ponti, salite e varie attrazioni per i bambini dai 3 anni in su, sarà circondato da circa 130 mq di pavimentazione anti-trauma e avrà una struttura in alluminio quindi di grande durabilità e a bassa esigenza di manutenzione. Ricordiamo inoltre che il castello sarà accessibile anche ai bambini con disabilità motoria.

--- --- ---
Grazie al costante monitoraggio e ai periodici controlli effettuati sui giochi nei parchi pubblici di Pieve, i tecnici hanno verificato un grave e repentino peggioramento delle condizioni statico-strutturali del gioco ("Castello") presente presso il "Parco Isola che non c'è". Per tutelare i nostri bambini e garantire a loro la massima sicurezza si è pertanto dovuto procedere alla chiusura del gioco e all'eliminazione delle parti pericolanti.
L'Amministrazione è all'opera per effettuare la completa sostituzione di tutto il gioco che avverrà entro un mese e mezzo, quindi si concluderà prima dell'inizio della stagione estiva.
Il nuovo gioco sarà sempre un Castello con 3 torrette, 2 scivoli, ponti, salite e varie attrazioni per i bambini dai 3 anni in su, sarà circondato da circa 130 mq di pavimentazione antitrauma e avrà una struttura in alluminio quindi di grande durabilità e a bassa esigenza di manutenzione. Ma l'aspetto più innovativo e di cui potremo tutti andare fieri è che il nuovo castello sarà accessibile anche ai bambini con disabilità motoria!

Si realizzerà quindi in tempi estremamente rapidi un intervento molto importante per i nostri bambini e quindi per la nostra comunità, un intervento che rappresenterà il primo fondamentale passo per una riqualificazione complessiva dell'intera area giochi del nostro meraviglioso "Parco Isola che non c'è", secondo un'idea complessiva a cui da tempo l'Amministrazione sta lavorando.
Azioni sul documento