Tu sei qui:Home / Notizie / 2019 / Campi di volontariato sui terreni confiscati alle mafie

Campi di volontariato sui terreni confiscati alle mafie

Due le opportunità: in Sicilia e a Pieve di Cento. Scadenze per le candidature
Campi di volontariato sui terreni confiscati alle mafie

CAMPO DI LAVORO VOLONTARIO A ISOLA DI CAPO RIZZUTO PER RAGAZZI DAI 15 AI 22 ANNI

Nell’ambito del progetto sovradistrettuale “Le vie legali” co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, i Comuni promotori mettono a disposizione n. 15 posti all’interno di un campo di lavoro sui terreni confiscati alle mafie che si svolgerà dal 22 al 28 luglio 2019 a Isola Capo Rizzuto (KR) e con partenza da Bologna il 21 luglio 2019 e ritorno a Bologna il 29 luglio 2019.

Possono presentare la propria candidatura i giovani di età compresa tra i 15 anni e i 22 anni (al momento della presentazione della domanda). Le candidature saranno accolte entro le ore 12.00 del 24/05/2019.

QUI la notizia completa>>

----

CAMPO DI IMPEGNO E FORMAZIONE A PIEVE DI CENTO PER RAGAZZI DAGLI 11 AI 14 ANNI

Anche quest'anno in collaborazione con Libera Bologna  si terrà un campo di impegno e formazione, che rientra nel calendario della programmazione di E!State Liberi nazionale proprio sul bene del nostro territorio ad oggi confiscato e riassegnato: Il Ponte di Pieve di Cento.

Il Campo è rivolto a 12 giovani tra gli 11 e i 14 anni che nell'anno 2018/2019 abbiano frequentato le scuole secondarie di primo grado, e si terrà nella settimana compresa tra l'1 e l'8 luglio 2019Il bando scade il 20 maggio alle ore 12.00. 

QUI la notizia completa>>


Azioni sul documento