Tu sei qui:Home / Notizie / 2018 / Weekend a Pieve

Weekend a Pieve

Gli appuntamenti a Pieve di Cento dal 14 al 16 dicembre

Continua senza sosta il ricco calendario di eventi per i fine settimana di dicembre:  ecco le proposte da venerdì 14 al domenica 16 dicembre 2018.

Venerdì 14 dicembre alle ore 18.00 presso Sala Partecipanza si terrà l'inaugurazione della mostra  "Francesco Cavicchi - Il Pugile Contadino": un percorso fotografico alla riscoperta della personalità e del tenore agonistico del pugile pievese.

La stessa sera al Teatro A.Zeppilli di Pieve ci sarà la presentazione dell'omonimo libro a cura di Edizioni Minerva.

Sabato 15 dicembre, a partire dalle ore 9.30, presso il LAB63, l'Associazione FerFilò propone una giornata speciale per il Natale dedicata ai bambini: letture, laboratori e merenda. 

Domenica 16 dicembre, alle ore 15.30 presso la Sala del Consiglio Comunale si rinnova l'appuntamento con la celebrazione delle nozze d'oro e diamante delle coppie di Pieve di Cento. 

---------------------------------------------------

Domenica 16 dicembre si rinnova anche l'invito a visitare i musei cittadini, tutti collocati nel centro storico. Su Piazza A. Costa affacciano la Pinacoteca Civica e il Museo della Musica, quest'ultimo presso il Teatro comunale A. Zeppilli. Proseguendo lungo via Matteotti si raggiunge l'antica Rocca che ospita il Museo delle Storie di Pieve, e a fianco Porta Bologna in cima alla quale si trova l'Archivio fotografico G. Melloni.

Pinacoteca Civica - Nuove donazioni

Tutti i musei pubblici saranno aperti e visitabili con il Ticket Unico Musei (intero 5€, ridotto 3€, gratuito per i residenti, under 18 e altri dettagli al link) dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.30.

---------------------------------

Al MAGI '900 nel corso del fine settimana proseguono le mostre "Reliquaire" e "Non Solo POP". Alla Galleria Il Ponte o4 è aperta al pubblico la mostra "FORMAE", collettiva che vede esposte  opere di Lorenzo Lazzeri, Alessandro Nocenti e Guido Pinzani - due pittori e uno scultore di origini fiorentine. 

Azioni sul documento