Tu sei qui:Home / Notizie / 2018 / Agevolazioni per le locazioni a canone concordato

Agevolazioni per le locazioni a canone concordato

Attestazione di rispondenza del contratto di locazione agli accordi

In attuazione di quanto disposto dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasposti del 16 gennaio 2017, con gli accordi del 26 settembre 2017 applicabili nel territorio metropolitano di Bologna comprendente il nostro Comune, le organizzazioni sindacali dei proprietari e degli inquilini hanno convenuto sull'opportunità di prevedere un'apposita attestazione che dovrà essere rilasciata congiuntamente da una organizzazione della proprietà edilizia e da una dei conduttori firmatarie dell'accordo, tramite l'elaborazione e la consegna di una modulistica atta a documentare alla pubblica amministrazione la sussistenza di tutti gli elementi utili ad accertare il rispetto sostanziale dell'accordo, anche con riguardo alle agevolazioni fiscali.

Il contratto, stipulato a canone concordato, dovrà pertanto contenere tale attestazione di congruità del contratto di locazione all’accordo territoriale. Per poter fruire delle agevolazioni IMU previste per la locazione a canone concordato per i contratti stipulati a partire dal 1 marzo 2018 (data di avvio delle procedure di attestazione) dall'anno 2018 è pertanto necessaria l'attestazione di rispondenza dal contratto da parte delle organizzazioni Sindacali che hanno sottoscritto l'accordo.

L'attestazione non è invece necessaria per poter potere applicare le agevolazioni IMU ai contratti concordati stipulati fino al 28 febbraio 2018.

Si ricorda che per poter fruire delle agevolazioni previste per l’IMU previste dal Comune di Pieve di Cento per gli immobili oggetto di contratti a canone concordato occorre presentare autocertificazione contenente i dati di registrazione del contratto. QUI (pdf)>>

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Tributi>>

Azioni sul documento