Tu sei qui:Home / Notizie / 2016 / Lotta alla zanzara tigre

Lotta alla zanzara tigre

Disponibile il prodotto larvicida
Lotta alla zanzara tigre

La Zanzara Tigre, Aedes albopictus, è stabilmente insediata nel bacino Mediterraneo dove mostra di trovare favorevoli condizioni di sviluppo.
Il Centro Europeo di Controllo delle Malattie (ECDC, European Centre for Disease Prevention and Control) segue l’andamento della colonizzazione di questa, come di altre specie di zanzara invasive di più recente introduzione (Aedes japonicus, Aedes koreicus, entrambe individuate in nord Italia), con l’intento di stimolare e indirizzare gli sforzi degli Stati membri nel fronteggiare il fenomeno.
L’attenzione particolare rivolta alla Zanzara Tigre è dovuta al rischio sanitario di trasmissione di malattie virali quali Dengue (DENV), Chikungunya (CHIKV) ed ora la più recente Zika (ZIKV), endemiche in vaste aree del pianeta.
E’ quest’ultimo virus, Zika, che ha fatto molto parlare di sé tra fine 2015 ed inizio 2016, infatti pur provocando sintomatologie più lievi rispetto a DENV e CHIKV e considerando l’alta incidenza di persone infette ma asintomatiche (circa l’80 % dei casi), esiste un’alta correlazione tra ZIKV e microcefalia in neonati da donne che avevano contratto l’infezione.

Come per gli anni precedenti, anche per la stagione 2016 il Comune di Pieve di Cento si sta organizzando per la lotta contro gli organismi infestanti tra cui le zanzare, in primis la Zanzara Tigre, nel proprio territorio avvalendosi delle competenze tecniche e operative di Sustenia S.r.l. (www.sustenia.it) società pubblica di cui Pieve di Cento è socio.
Tra le attività di lotta è integrato il piano di sorveglianza ai vettori della regione Emilia-Romagna sia con il monitoraggio della Zanzara Tigre, attraverso l’utilizzo di specifiche ovitrappole distribuite nei centri abitati, sia con il monitoraggio delle zanzare autoctone, come Culex pipiens (Zanzara Comune) vettore di West Nile virus ed Usutu virus, e la molesta Aedes caspius, attraverso l’attivazione di trappole innescate ad anidride carbonica distribuite nella pianura bolognese.
E’ fondamentale cercare di limitare il numero di zanzare che ci possono pungere, adoperandosi attivamente con i trattamenti larvicidi ed eliminare ogni raccolta d’acqua non utilizzata nelle proprietà private, collaborando in questo modo su un fronte comune alle attività di lotta svolte in ambito pubblico dall’Amministrazione comunale.
Il prodotto larvicida per il trattamento di caditoie e pozzetti privati è di comprovata efficacia e persistenza, tanto che è sufficiente procedere al trattamento con cadenza mensile per avere la garanzia del risultato. Il prodotto larvicida potrà essere ritirato, a fronte di un contributo di € 2.00, presso l’URP (Ufficio Relazioni Pubblico) del Comune con sede in Piazza A. Costa 17 (lunedì, mercoledì, venerdì dalle 7.45 alle 14.00, martedì e giovedì dalle 7.45 alle 18.00, sabato dalle 7.45 alle 13.00). 

Essendo imminente l’avvio della campagna di lotta 2016 nei confronti della Zanzara Tigre e delle zanzare autoctone, è quanto mai importante partire con il piede giusto, il che significa massimo impegno di tutti nelle attività mirate a prevenire indesiderate proliferazioni in ambito privato.

Più in dettaglio, l’attività di lotta alle zanzare nel Comune di Pieve di Cento prevede:
5 turni di disinfestazione larvicida con cadenza mensile nelle caditoie pubbliche con insetticida liquido a base di Diflubenzuron (regolatore della crescita) (www.sustenia.it/news);
sorveglianza del territorio finalizzato al censimento di situazioni a rischio per lo sviluppo di infestazioni e aggiornamento della mappatura dei focolai larvali;
distribuzione di prodotti larvicidi ai privati che ne facciano richiesta presso l’URP;
interventi adulticidi straordinari in caso di situazioni di emergenza in aree pubbliche sensibili.

Invitiamo tutti i cittadini che nel corso della stagione di lotta 2016 subissero particolari disagi a contattare l’U.R.P., l’Ufficio Tecnico o direttamente i tecnici incaricati di Sustenia S.r.l. (051-873436 o tramite il form di richiesta sopralluoghi del sito internet www.sustenia.it/contatti ) che forniranno informazioni e/o effettueranno sopralluoghi gratuiti per risolvere il disagio.
Informazioni sulla lotta agli infestanti svolta nei Comuni soci possono essere reperite nel sito internet di Sustenia S.r.l. www.sustenia.it.
Altre informazioni sulla sorveglianza e lotta alle zanzare possono essere reperite nei siti internet www.caa.it/entomologia e www.zanzaratigreonline.it .

Azioni sul documento