Tu sei qui:Home / Notizie / 2016 / Approvato il Bilancio di Previsione 2016

Approvato il Bilancio di Previsione 2016

Durante il Consiglio comunale del 10 marzo
Approvato il Bilancio di Previsione 2016

Nella seduta di Consiglio Comunale del 10 marzo, con deliberazione n° 14, è stato approvato il Bilancio di Previsione 2016.

L'approvazione è avvenuta con 6 voti favorevoli e 4 contrari.

La legge di stabilità per il 2016 ha previsto alcune importanti scelte che riguardano i Comuni ed i cittadini. In particolare si evidenzia l’abolizione della Tasi sull’abitazione principale (tranne quelle di lusso) che comporterà notevoli vantaggi per tutti i cittadini. Allo stesso modo è stato imposto il divieto per gli enti locali di aumentare tutti gli altri tipi di imposta e tributo (addizionale comunale all’IRPEF, TASI seconde case e produttivo, ecc.) tranne che per la TARI (tassa sui rifiuti).
Il risparmio totale per i proprietari di prima casa a Pieve, con l’eliminazione della TASI prima casa, ammonta a circa 500.000 Euro.
Il bilancio 2016 di previsione del Comune di Pieve di Cento ammonta a 4,9 milioni di Euro di spesa corrente e ad oltre 5,8 milioni di Euro di spese di investimento.
Sulla spesa corrente, rispetto al 2015, si segnala che la manovra (risorse da recuperare) si aggira attorno ai 170.000 Euro, al netto del differimento delle rate dei muti di cui ancora ne stiamo usufruendo come Comuni terremotati. Le risorse sono state reperite attraverso alcune razionalizzazioni nella spesa, attraverso economie nella gestione associata dei servizi alla persona in Reno Galliera, attraverso risparmi nella spesa del personale e grazie ad un incremento dell’attività di accertamento IMU e TASI.

La presentazione del bilancio>>

I documenti relativi al bilancio in Amministrazione Trasparente>>

Azioni sul documento